Vai al menù principale |  Vai ai contenuti della pagina
Amministrazione Trasparente

icoIn primo piano

icoAree Tematiche

icoServizi OnLine

icoAltri Servizi

Seguici su Facebook
Dimensione testo:
     

GUIDA AI SERVIZI

CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA

Questo servizio è stato letto 3307 volte
Visualizza le news dell'area: Demografici ed elettorale
Visualizza la scheda: DEMOGRAFICI: ANAGRAFE - STATO CIVILE - ELETTORALE (Area Amministrativa e servizi alla persona)
Questo servizio è collegato ai seguenti Eventi della vita: Viaggiare, Anagrafe, Partire sicuri

La Carta d'identità elettronica è un documento di riconoscimento che può essere rilasciato ai cittadini italiani e stranieri fin dalla nascita. 

Può essere valida per l'espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni.

Per conoscere i Paesi dove è possibile espatriare con la carta d'identità consultare il sito www.viaggiaresicuri.it

La carta d'identità cartacea non sarà più emessa.

La carta d'identità elettronica può essere utilizzata anche per richiedere un'identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

E' realizzata in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito, ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare e il codice fiscale, riportato sul retro come codice a barre.

VALIDITÀ

Il documento ha validità di 10 anni.

Si precisa che:

• le carte d'identità cartacee o quelle elettroniche già in possesso dei cittadini continueranno ad aver validità sino alla loro naturale scadenza;

• il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione e/o l'aggiornamento della carta d'identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza (circolare del Ministero dell'Interno n. 24 del 31/12/1992);

• si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, a partire da 6 mesi prima della data di scadenza di quella in corso di validità;

• si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, anche prima di 6 mesi dalla data di scadenza, in caso di furto, smarrimento o deterioramento;

L’Ufficio Anagrafe provvederà a verificare lo status di validità del precedente documento in possesso del richiedente.

Qualora la carta risulti ancora valida saranno effettuati ulteriori accertamenti e laddove vengano meno le condizioni per il rilascio di un nuovo documento (vedi sopra), l’appuntamento già prenotato sarà annullato previo avviso.

COME FUNZIONA IL RILASCIO

Il rilascio avviene esclusivamente su prenotazione.

Gli appuntamenti sono prenotabili per fascia oraria.

L'orario dell'appuntamento è da ritenersi indicativo e potrebbe subire dei ritardi. Ci scusiamo pertanto dell'eventuale attesa.

Prima di effettuare la prenotazione, il cittadino deve verificare che le generalità riportate nel codice fiscale e quelle indicate nella carta d’identità in possesso siano le stesse.
Nel caso si riscontrino delle difformità, prima di procedere alla prenotazione, si deve contattare l'Ufficio Anagrafe, altrimenti il documento non potrà essere rilasciato.

 

CASI PARTICOLARI 

Fino a nuove disposizioni sarà possibile richiedere l’emissione immediata del Documento di Identità in formato cartaceo, solo ed esclusivamente in caso di urgenza, da attestare mediante la presentazione di idonea documentazione. A titolo esemplificativo:

  • partecipazione a concorsi e ad appalti publici 
  • salute
  • consultazione elettorale
  • residenti in altri Comuni;
  • prenotazioni per viaggio all’estero.

 

 

 

 

A CHI RIVOLGERSI:
DEMOGRAFICI: ANAGRAFE - STATO CIVILE - ELETTORALE (Area Amministrativa e servizi alla persona)
Tel: 0331.460461 - opzione 1
Fax: 0331.461448
Email: anagrafe@comune.arconate.mi.it - elettorale@comune.arconate.mi.it

I cittadini che non hanno un computer o non sono in grado di utilizzarlo, possono recarsi presso l'Ufficio Anagrafe esclusivamente il martedì mattina dalle 9.00 alle 12.00, per effettuare la procedura di richiesta appuntamento. 

COSA OCCORRE:

L’interessato si deve presentare di persona all’Ufficio Anagrafe, nel giorno e orario dell’appuntamento, munito di:

• carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata. 

• 1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero, maggiori informazioni disponibili qui. Non si potranno accettare foto su dispositivi USB o via mail.

• la ricevuta della prenotazione (anche in formato digitale).

Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

Se il richiedente il documento d’identità non è in possesso della carta d’identità scaduta o in scadenza e non ha altro documento di riconoscimento è necessario prendere precedenti accordi con l’Ufficio Anagrafe.

 

TEMPI:

La carta di identità può essere spedita presso l'indirizzo indicato oppure ritirata presso l'ufficio anagrafe durante gli orari di apertura al pubblico. 

SPEDIZIONE

Normalmente entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta, il documento verrà spedito tramite posta:

  • a casa del richiedente (al momento della richiesta è possibile indicare all'operatore comunale il nome e il cognome di eventuale delegato al ritiro)

oppure

  • a un indirizzo diverso indicato al momento della richiesta.

E’ possibile ricevere via e-mail l’avviso di spedizione del documento, fornendo un indirizzo di posta elettronica.

Nel caso di spedizione all'indirizzo di residenza indicato dal cittadino, trattandosi di una raccomandata con consegna "mani proprie" è necessario osservare le seguenti raccomandazioni.

All'atto della richiesta della C.I.E.:

  • è necessario fornire un indirizzo completo che contenga le informazioni relative a via, numero civico, CAP, città, provincia. Se disponibili, vanno indicati anche scala e interno;
  • è possibile specificare un delegato al ritiro fornendone il nome e cognome. Solo se specificato, quest'ultimo potrà ritirare la C.I.E. al posto del titolare. Per i minori di 14 anni è obbligatorio indicare un delegato al ritiro.

All'indirizzo indicato deve essere presente un campanello o un citofono recante il nome del destinatario o della persona da lui delegata al ritiro (ed indicata all'atto della richiesta) e una cassetta delle lettere nella quale inserire l'eventuale avviso di giacenza in caso di assenza del destinatario o delegato.

 

RITIRO IN SEDE E DELEGA

Chi preferisce, potrà ritirare la Carta d’Identità Elettronica direttamente in Comune oppure delegare una persona che lo faccia al suo posto. La scelta del ritiro in sede e l’identità della persona delegata sono da indicare agli operatori comunali al momento della richiesta. Per il ritiro è necessario esibire all'operatore comunale il modulo di ricevuta riportante i dati e il numero della carta.

 

 

COSTI:

Il costo del servizio ammonta a 23,00 euro di cui €16,79 sono destinati al Ministero, da versare in contanti il giorno dell'apputamento per il rilascio della carta di identità.  


Documenti / Moduli / Regolamenti disponibili:
  • -> visualizza/scarica il documento in formato PDF
    PDF
    Modalità di prenotazione CIE