Vai al menù principale |  Vai ai contenuti della pagina
Amministrazione Trasparente

icoIn primo piano

icoAree Tematiche

icoServizi OnLine

icoAltri Servizi

Seguici su Facebook
Dimensione testo:
     
È presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 549 volte
Pubblicato il: 28/10/2020    Segnala pagina su Facebook Segnala

COVID-19: COME DIFFERENZIARE I RIFIUTI DOMESTICI

COVID-19: COME DIFFERENZIARE I RIFIUTI DOMESTICI

La società Aemme Linea Ambiente che gestisce la raccolta differenziata del Comune di Arconate invita a porre la massima attenzione nel processo di differenziazione dei rifiuti domestici in relazione alla nuova ondata di casi positivi al Covid-19.

La prima raccomandazione va indirizzata ai cittadini che, risultati positivi al tampone, si trovano in quarantena obbligatoria: gli stessi non devono differenziare i rifiuti che producono, ma considerarli tutti come appartenenti alla frazione indifferenziata e introdurli, pertanto, in un unico sacco. Tale sacco, va inserito all’interno del sacco normalmente in uso per la raccolta dell’indifferenziata (sacco viola) in modo da formare un involucro resistente che impedisca la fuoriuscita anche accidentale dei rifiuti.
Il sacco va accuratamente sigillato con un legaccio o con del nastro adesivo e poi smaltito come da procedura già in vigore.

Chi, invece, non ha sintomi né sospetti di aver contratto la malattia da Covid-19 deve continuare a differenziare i rifiuti domestici come ha sempre fatto, avendo però l’accortezza di smaltire i fazzoletti di carta e i pezzi di carta utilizzati per soffiarsi il naso non nel secchiello dell’umido, bensì nel sacco dei rifiuti indifferenziati.

E’ molto importante l’osservanza di queste regole che aiuta a proteggere da rischi di contagio sia i gli operatori dediti alla raccolta domiciliare dei rifiuti sia tutta la comunità.

In allegato l’informativa di Aemme Linea Ambiente